Vieni a correre con me

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Vieni a correre con me
Beattie Geoffrey, Beattie Ben

Vieni a correre con me

Un padre e un figlio alla ricerca del tempo perduto



«Correre è qualcosa che getta un ponte fra noi e il nostro passato, là dove tutto è cominciato. C’è qualcosa di interiore e di personale nella corsa, nel suo movimento e nel suo ritmo.»
Una storia che parla di perdite e di conquiste, la storia di un uomo, padre di un figlio, e a volte il contrario, la storia di un figlio che parla di un padre e riporta alla luce l’odio e l’amore nascosti, una storia fatta di sofferenze e aspirazioni, di desideri e soddisfazioni. La storia di una vita vissuta correndo.
La distanza abissale che separa quasi tutti i padri dai loro figli può essere colmata solo con un miracolo, oppure con uno sforzo e una dedizione che valicano quasi sempre le nostre capacità umane. Ogni tanto però dentro di noi esistono delle risorse nascoste, che sono più forti di qualsiasi ostacolo e che ci guidano con il loro passo leggero oltre i nostri limiti, come è successo all’autore di questo libro, forse uno dei padri peggiori e più irrisolti che un figlio possa immaginarsi. La sua risorsa è stata l’amore per la corsa e la sua sfrenata passione per le maratone, che piano piano hanno contagiato anche i figli, trasformando magicamente gli anni luce di distanza tra loro in pochi minuti di distacco, allietati poi da tante esperienze in comune e tanto tempo passato insieme. Un tempo che sembrava perduto e che invece è tornato almeno in parte ai suoi legittimi proprietari, carico di tutti i suoi messaggi, di tutti i suoi ricordi, oltre che del suo inesprimibile ma indiscutibile amore.

Anno: 2013 | Pagine: 278 | Edizione: LOG Edizioni

ISBN: 9788898072033

Disponibilità: Disponibile

€ 14,90