Un futuro da costruire bene

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Un futuro da costruire bene
Deaglio Mario (a cura di)

Un futuro da costruire bene

XXII Rapporto sull'economia globale e l'Italia

Contributi di
Giorgio Arfaras
Anna Caffarena
Gabriele Guggiola
Paolo Migliavacca
Giuseppe Russo
Giorgio Vernoni


La globalizzazione pare in ritirata in un mondo «in pezzi», la presidenza Trump galleggia fra colpi di scena e promesse difficili da realizzare, fucine di instabilità si sono aperte dal Medio Oriente alla Corea. L’Europa cerca un futuro e l’Italia si trova di fronte alle elezioni, ma con la congiuntura finalmente al giro di boa.
Un anno convulso il 2017, in cui tutto è stato in movimento, dalla società al clima. La sostenibilità dello sviluppo, che sta divenendo incerta, spinge a esplorare nuove vie, come l’economia circolare, per costruire un futuro «buono».
Dobbiamo puntare sul «fattore I», ossia sull’innovazione a tutto campo, senza il quale lo sviluppo sostenibile rischia di trasformarsi in stagnazione insostenibile.

Anno: 2018 | Pagine: 240 | Collana: (CE) | Edizione: Guerini e Associati

ISBN: 9788862507127

Disponibilità: Disponibile

€ 21,50

Acquista il formato e-book: Amazon | Bookrepublic | Kobo Books | LaFeltrinelli.it |