Cina nella storia globale

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Cina nella storia globale
Samarani Guido (a cura di)

La Cina nella storia globale

Percorsi e tendenze



Per la prima volta in Italia, sono tradotti e pubblicati i saggi di alcuni dei maggiori studiosi e interpreti internazionali della World History, con specifico riferimento al ruolo della Cina, all’ascesa dell’Occidente e ai limiti dell’esperienza europea, all’emergere nella storia dell’umanità di un mondo sempre più interconnesso. Sono affrontati temi e questioni che toccano un ampio arco temporale, ma con una particolare attenzione ai secoli XIX e XX: il carattere cosmopolita e globale dell’ascesa dell’Occidente e i cambiamenti nel rapporto Occidente- Asia, la crisi della Cina con la perdita della propria visione sinocentrica del mondo, gli anni della Guerra Fredda, il recupero da parte cinese di un ruolo e di un’influenza in campo internazionale. A tutto ciò si accompagna una rivisitazione e rivalutazione storiografica dell’importanza della Cina nel contesto mondiale. Una lettura stimolante e innovativa che fa riflettere sul decisivo ruolo di attori globali asiatici che sfidano l’egemonia dell’Occidente.


Guido Samarani, professore ordinario presso il Dipartimento di Studi sull’Asia e sull’Africa Mediterranea, Università Ca’ Foscari di Venezia, è, tra l’altro, direttore del Marco Polo Centre for Global Europe-Asia Connections nella stessa Università. Tra le pubblicazioni più recenti: La rivoluzione in movimento. La Cina della Lunga Marcia (Roma 2018); La Cina contemporanea. Dalla fine dell’Impero ad oggi (Torino 2017); Roads to Reconciliation. People’s Republic of China, Western Europe and Italy During the Cold War Period (1949-1971) (a cura, con C. Meneguzzi Rostagni e S. Graziani, Venezia 2018).

Anno: 2019 | Pagine: 512 | Collana: (VDS) | Edizione: Guerini e Associati

ISBN: 9788862507615

Disponibilità: Disponibile

€ 35,00