Diventare grandi come il mare

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Diventare grandi come il mare
Squarcina Enrico, Pecorelli Valeria (a cura di)

Diventare grandi come il mare

Esperienze didattiche tra ocean citizenship e ocean literacy



Il mare ricopre oltre due terzi della superficie terrestre e svolge un ruolo fondamentale per la vita umana, ma soffre una grave crisi ambientale. A partire da queste considerazioni, l’ONU ha proclamato il decennio che andrà dal 2021 al 2030 «Decade Internazionale delle Scienze del Mare per lo Sviluppo Sostenibile », un periodo in cui si dovranno acuire gli sforzi di conoscenza di questa vasta porzione di spazio e in cui studiosi di tutte le discipline si impegneranno a studiarne le caratteristiche e la vita che ospita, condividendo i risultati delle loro ricerche. Accanto a quest’opera sarà fondamentale avvicinare al mare le persone da un punto di vista affettivo, perché si desidera conoscere ciò che si ama; e si ama, e dunque si protegge, ciò che si conosce. Il presente volume parte da quest’ultimo intento, in particolare rivolgendosi agli insegnanti e ai futuri insegnanti, soprattutto della scuola dell’infanzia e primaria, affinché possano aiutare i loro alunni a conoscere e ad amare il mare, uno spazio di cui la scuola si è occupata poco e male.
Il volume è diviso in due parti: nella prima alcuni contributi giustificano da un punto di vista teorico la necessità di insegnare il mare; nella seconda sono illustrati alcuni esempi di attività didattiche efficaci e coinvolgenti.


Enrico Squarcina insegna Geografia e Didattica della geografia e Geografia culturale presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca. I suoi campi di ricerca riguardano soprattutto la didattica della geografia, la geografia culturale, la geografia umana del mare e l’educazione geografico-ambientale degli spazi marini. Per le nostre edizioni ha pubblicato i volumi: Un mondo di carta e di carte (2007) e L’ultimo spazio di libertà (2015).


Valeria Pecorelli si è dottorata nel 2012 presso la Loughborough University (G.B). Dal 2016 è docente a contratto di Geografia presso l’Università degli Studi dell’Insubria di Como. Ha inoltre collaborato come assegnista di ricerca e docente presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca, tenendo corsi e lezioni in particolare di geografia del turismo, geografia culturale e didattica della geografia.


Permalink: http://digital.casalini.it/9788881074211

Anno: 2018 | Pagine: 176 | Collana: (SP) | Edizione: Guerini Scientifica

ISBN: 9788881074211

Disponibilità: Non disponibile

€ 16,50