Un calcio alla guerra?

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Un calcio alla guerra?
Sterchele Davide

Un calcio alla guerra?

Pratiche rituali, appartenenze collettive e conflitto politico in Bosnia Erzegovina



Questo non è un libro sullo sport, anche se usa il calcio come terreno privilegiato di osservazione. L’attenzione è posta innanzitutto sui processi che danno forma e rilevanza alle appartenenze collettive, analizzati in un contesto come quello bosniaco in cui le rappresentazioni del «noi» assumono un ruolo fondamentale nello strutturare i rapporti di potere e nel delineare la fisionomia sociale, politica ed economica del paese. Attraverso una ricerca etnografica sul mondo del calcio bosniaco, l’Autore prende in esame le connessioni esistenti tra la dimensione micro-sociologica della vita quotidiana e il livello macro-sociologico relativo alle più ampie dinamiche istituzionali statali e internazionali, ai modelli di legittimazione del potere politico, ai criteri di allocazione delle risorse.
Anno: 2008 | Pagine: 389 | Collana: (TFA) | Edizione: Guerini Scientifica

ISBN: 9788881072569

Disponibilità: Non disponibile

€ 28,00