Oltre il disagio

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Oltre il disagio
Pagano Gennaro, Sabatano Fausta (a cura di)

Oltre il disagio

Il lavoro educativo tra scuola, famiglia ed esperienze di comunità



Acquista il libro: libreriauniversitaria.it |



L’impegno educativo nell’ambito del disagio, della marginalità, della devianza, richiede un’identità teorica forte che in qualche modo faccia da bussola per aiutare l’educatore a navigare le «agitate acque» dell’emergenza sociale. Un’intenzionalità pedagogica che deve esprimersi in un movimento continuo di andata e ritorno tra teoria e prassi, affinché quest’ultima non cada nell’improvvisazione, nell’estemporaneo, nel casuale, o in una forma più o meno esplicita di buon senso, e la riflessione teorica non divenga fine a se stessa, perdendosi nell’astrazione. Il Metodo Integra nasce da un’attività di continua autoriflessione e condivisione di pratiche educative, dal dialogo costante tra teoria e prassi, a valle di anni di lavoro in contesti di particolare difficoltà. Una difficoltà legata alla carenza del tessuto sociale che rende una storia difficile enormemente più difficile, proprio perché il contesto non sostiene la difficoltà: il bambino con difficoltà spesso vive in una famiglia difficile, in un quartiere difficile, in una città difficile, in una Regione difficile. Educare in queste situazioni significa riuscire ad incarnare le teorie e orientare le pratiche nel confronto con questo quotidiano, con questi bambini e ragazzi, non smettendo mai di immaginare con loro e per loro un altrimenti e un altrove.

Gennaro Pagano, psicologo e psicoterapeuta, specializzato in Psicologia dello sviluppo e dell’educazione, dottorando di ricerca in Psicologia presso l’Università Pontificia Salesiana, è direttore della Fondazione Centro Educativo Diocesano Regina Pacis e Responsabile del Servizio di Psicologia clinica dell’Ospedale S. Maria del Buon Consiglio – Fatebenefratelli di Napoli. È cappellano dell’Istituto Penale Minorile di Nisida. Per Guerini ha già pubblicato: Libertà marginali. La sfida educativa tra devianza delinquenza e sistema camorristico (2019), con F. Sabatano.

Fausta Sabatano, ideatrice del Metodo Integra, è coordinatore pedagogico del Centro Educativo Diocesano Regina Pacis, dove è responsabile della formazione degli educatori e supervisore pedagogico. Dal 2015, è Professore di Scienze Umane e coordinatore scientifico del Centro territoriale di supporto per l’inclusione (CTS) della Provincia di Caserta. I suoi principali interessi professionali e di ricerca si riferiscono ai processi di formazione e di educazione in contesti di devianza, disagio e marginalità. Per Guerini ha già pubblicato: La scelta dell’inclusione. Progettare l’educazione in contesti di disagio sociale (2015) e Libertà marginali. La sfida educativa tra devianza delinquenza e sistema camorristico (2019), con G. Pagano.

Anno: 2020 | Pagine: 294 | Collana: (PFS-EM) | Edizione: Guerini Scientifica

ISBN: 9788881074365

Disponibilità: Non disponibile

€ 22,00