Mosche, bottiglie e alcuni inasprimenti

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Mosche, bottiglie e alcuni inasprimenti
Montaleone Carlo

Mosche, bottiglie e alcuni inasprimenti

Interpretazione, credenza, razionalità nella filosofia contemporanea



Chi sono le mosche di cui il libro parla? La risposta è semplice: noi. Siamo noi gli animali ronzanti nelle infinite bottiglie biologiche, storiche e sociali che, mentre ci imprigionano, ci fanno anche durare. Questo libro si muove appunto nella dimensione di quella libertà relativa per illustrare la quale Sartre diceva che «non è importante ciò che gli altri hanno fatto di te, ma ciò che tu fai a ciò che gli altri hanno fatto di te».
Anno: 2004 | Pagine: 270 | Collana: (OP) | Edizione: Guerini Studio

ISBN: 888335575X

Disponibilità: Non disponibile

€ 22,00