Le false accuse contro Silone

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

Vacca Alberto

Le false accuse contro Silone


prefazione di Aldo Forbice


Ignazio Silone è uno degli intellettuali italiani più importanti del Novecento che si è distinto nella difesa della libertà contro tutti i totalitarismi. Questa sua immagine, però, è stata offuscata da alcuni storici che lo hanno accusato di essere stato una spia fascista. Questo libro ristabilisce la verità storica sul caso Silone sulla base di una vasta documentazione archivistica, dalla quale risulta che le accuse formulate contro lo scrittore abruzzese si basano esclusivamente su un’interpretazione decontestualizzata dei documenti, su semplici congetture e non su fatti realmente accertati e, soprattutto, sulla falsa attribuzione a Silone di una serie di relazioni fiduciarie redatte da Alfredo Quaglino, nota spia fascista che operò dal 1922 al 1932.


Permalink: http://digital.casalini.it/9788881951550

Anno: 2015 | Pagine: 183 | Edizione: Guerini e Associati

ISBN: 9788862505222

Disponibilità: Disponibile

€ 19,50