Investire e crescere in Italia: il ruolo dell'industria del farmaco

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Investire e crescere in Italia: il ruolo dell'industria del farmaco
Astrid

Investire e crescere in Italia: il ruolo dell'industria del farmaco


A cura di Nicola C. Salerno


LINK PER ASSOCIATI ASTRID


L’industria farmaceutica è uno dei settori trainanti dell’economia italiana e costituisce uno dei più importanti driver dell’export italiano e della presenza competitiva dell’economia italiana nel mondo. Proprio questa sua importanza strategica suggerisce la necessità di riforme lungimiranti che ne salvaguardino il patrimonio e lo rinnovino per il futuro. Sul versante delle regole, ma anche su quello della politica economica e della politica industriale.
L’industria del farmaco è condizionata dalle scelte di politica economica ma, per la sua rilevanza, è a sua volta in grado di influenzare gli scenari industriali ed economici e il posizionamento dell’Italia nel contesto europeo e internazionale. Diviene così cruciale interrogarsi su quali siano le scelte di politica pubblica che possano favorire uno sviluppo nel contempo brillante e solido del settore, all’altezza delle sfide che arriveranno dalla competizione globale.
Molteplici sono gli aspetti che si combinano nel delicato equilibrio del settore: la governance del Sistema sanitario nazionale, i rapporti con centri di ricerca pubblici e privati, i vincoli di finanza pubblica, l’agenda delle principali riforme strutturali a livello Paese, e altri ancora.
La Fondazione Astrid ha riunito un gruppo di esperti provenienti da realtà e esperienze diverse (Istituzioni, università, centri di analisi, società di consulenza). Con totale indipendenza di valutazione, essi hanno partecipato a una ricerca collettiva i cui contributi, pur fornendo più chiavi di lettura, sono caratterizzati da una forte coerenza interna. I punti cardine di un’agenda per le riforme del settore farmaceutico emergono da questa ricerca con nitida evidenza, sulla base di un’analisi approfondita, scevra da ogni pregiudizio ideologico.

Anno: 2016 | Pagine: 165 | Collana: ' | Edizione: Guerini e Associati

ISBN: 9788862506304

Disponibilità: Disponibile

€ 16,00


Acquista l'e-book: Amazon | Apple iBookstore | Bookrepublic | Giunti al Punto | IBS.it | Kobo Books | LaFeltrinelli.it | Libreria Rizzoli | MondadoriStore |