I territori marginali e la quarta rivoluzione urbana

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • I territori marginali e la quarta rivoluzione urbana
Decandia Lidia, Cannaos Cristian, Lutzoni Leonardo

I territori marginali e la quarta rivoluzione urbana

Il caso della Gallura



Gli effetti della «quarta rivoluzione urbana» sul territorio hanno profondamente riarticolato il concetto di città e campagna. Andiamo verso una società completamente urbanizzata in cui anche i territori più arcaici e selvaggi, come quello della Gallura, situato nella Sardegna nord-orientale e storicamente privo di città, diventano parte integrante di un complesso processo di ristrutturazione socio-spaziale, determinato da una riorganizzazione del capitale. Nell’indagare i fattori che hanno contribuito ad innescare questa trasformazione, il libro intende mettere in luce le fratture e le lacerazioni fra costa ed interno che essa ha prodotto, illustrando, al tempo stesso, come questo inedito orizzonte urbano, se reinterpretato in chiave progettuale, possa offrire opportunità ed opzioni di futuro anche per quei territori oggi marginalizzati dal complesso processo di ristrutturazione in atto.


Permalink: http://digital.casalini.it/9788881952793

Anno: 2018 | Pagine: 192 | Collana: (FDC) | Edizione: Guerini e Associati

ISBN: 9788862507103

Disponibilità: Non disponibile

€ 24,00