Geografia politica critica

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Geografia politica critica
Dell'Agnese Elena

Geografia politica critica




In quanto forma di sapere, la geografia costituisce una pratica di potere che si dimostra costantemente capace di modificare il mondo, mentre si limita, in apparenza, a descriverlo. All’acquisizione di questa consapevolezza è dedicata la prima parte del libro; alla ricostruzione della storia disciplinare e all’analisi critica delle tematiche classiche della disciplina sono dedicate la seconda e la terza parte del volume. Scopo dell’ultima parte del volume è la decostruzione degli elementi che hanno costituito – e costituiscono – l’impianto tradizionale e consolidato dei discorsi geografici e che rischiano di comprometterne la comprensione.
Anno: 2005 | Pagine: 167 | Collana: (SP) | Edizione: Guerini Scientifica

ISBN: 8881071991

Disponibilità: Non disponibile

€ 16,00