Pensare per sistemi

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Pensare per sistemi
Meadows Donella H.

Pensare per Sistemi

Interpretare il presente orientare il futuro verso uno sviluppo sostenibile

Prefazione di Carlo Petrini


«Prima di disturbare il sistema in qualsiasi modo, guarda come si comporta. Se è un pezzo musicale o un fiume in piena o una fluttuazione del prezzo di un bene, studia il suo ritmo. Se è un sistema sociale, guardalo al lavoro. Impara la sua storia» - Donella Meadows


«Non abbiamo più bisogno di individui smart, ma di intelligenza collettiva: ecco un fondamentale principio del pensiero sistemico» - Peter Senge


«Pensare per sistemi fa parte della storia culturale della nostra specie, e Donella Meadows (che con il marito Dennis e Jay Forrester fa parte della mia personale storia professionale) ci racconta nel suo libro questa nuova avventura della conoscenza» - Piero Angela


Negli anni seguenti alla pubblicazione del bestseller internazionale I limiti allo sviluppo, della cui stesura fu leader, Donella Meadows rimase sempre in prima linea nell’analisi di fenomeni sociali, economici ed ambientali, fino alla sua prematura morte nel 2001. Lungamente atteso, Pensare per Sistemi è un libro conciso sulla comprensione della realtà che ci circonda, e sul problem-solving a livello personale, organizzativo e globale. Edito nella sua prima stesura da Diana Wright, del Sustainability Institute, ed adattato e tradotto in questa sua prima apparizione in italiano dal System Dynamics Italian Chapter (SYDIC), il Chapter italiano della International System Dynamics Society, questa essenziale introduzione sposta l’attenzione del lettore dal reame delle equazioni e delle simulazioni verso la realtà quotidiana di persone e organizzazioni, mostrando come sviluppare le abilità e competenze del pensiero sistemico che sempre più leader in tutto il pianeta considerano critiche ed indispensabili per la vita nel XXI secolo.
Il libro si rivolge a manager, amministratori, ricercatori, formatori, consulenti, agenti del cambiamento; insegna loro a riconoscere i «punti di leva», quei luoghi di un sistema in cui un piccolo cambiamento può portare a grandi e durature trasformazioni.


Donella Meadows è stata scienziata, autrice, docente. È stata una dei più importanti analisti di sistemi a livello mondiale, vincitrice del premio «Genius» della Fondazione McArthur, nonché nominata per il Premio Pulitzer in virtù della sua lunga carriera di giornalista e scrittrice per i maggiori quotidiani statunitensi. Morì in maniera del tutto inattesa nel 2001 mentre si avvicinava al completamento di Pensare per Sistemi.

Anno: 2019 | Pagine: 264 | Edizione: Guerini Next

ISBN: 9788868961114

Disponibilità: Disponibile

€ 24,50