Nativi digitali

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Nativi digitali
Monga Marco

Nativi digitali

La rivoluzione del lavoro e delle competenze nell'era della digital transformation



«Compie un azzardo chi predica certezze sulla portata dell’impatto di quanto è successo e ancora sta succedendo nel mondo in cui viviamo per effetto della rivoluzione digitale, interpretandolo dalla prospettiva del lavoro e delle professioni». Le conseguenze della rivoluzione digitale in ambito aziendale e il destino del lavoro nell’era della robotica sono le tematiche organizzative più attuali; eppure non vi sono ancora elementi sufficienti per tracciare un profilo definitivo e univoco della situazione. Lo studio di Marco Monga, che ben delinea la complessità dello scenario, affianca alla disamina degli argomenti legati all’intelligenza artificiale il tema dei Millenials e dei Nativi Digitali, del loro atteggiamento di fronte all’utilizzo delle tecnologie e della compresenza generazionale in azienda. Per poter comprendere gli scenari manageriali più probabili, è necessaria una maggiore integrazione tra il punto di vista più specificamente aziendale (espresso dai direttori del personale ma anche dalle organizzazioni sindacali e dai decisori politici) e gli studi dei neuroscienziati sulle dinamiche comportamentali implicate sia nella digital transformation, sia nel confronto tra generazioni e tra atteggiamenti differenti nei confronti del lavoro.


Marco Monga, direttore del personale presso l’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, si occupa, da oltre vent’anni, di risorse umane in diversi ambiti e contesti: dai servizi a rete e multiutility, al mondo degli intermediari finanziari, fino al manifatturiero. Consigliere di AIDP, è esperto in gestione del cambiamento, sviluppo organizzativo ed evoluzione digitale.

Anno: 2019 | Pagine: 144 | Edizione: Guerini Next

ISBN: 9788868962449

Disponibilità: Disponibile

€ 16,50