Corporate advocacy

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Corporate advocacy
Coutureau Élisabeth, Giuily Éric

Corporate advocacy

L'arte di far parlare bene di sé

Prefazione di Fiorenzo Tagliabue
La reputazione al tempo della società digitale


La rivoluzione digitale ha eliminato gerarchie, filtri e ruoli, così che tutti sono potenzialmente emittenti, destinatari e media e tutto è potenzialmente «notizia». Con i rischi connessi: gli errori sono subito in piazza, le fake news si diffondono più in fretta delle smentite, virtuale e reale si confondono e tutti si sentono in diritto di parlare.In questa liquidità, la reputazione diviene un valore cruciale per aziende, enti, persone e tuttavia più fragile. Come tutelarla?La risposta degli autori non è una regola, ma un metodo. La Corporate Advocacy è un’arte, innervata dalla scienza dei dati, che si fonda sul potere irraggiante di un messaggio forte e insieme sulla parola «liberata» di tutti gli stakeholder.


Élisabeth Coutureau e Éric Giuily sono vicepresidente e presidente dell’agenzia francese di comunicazione corporate Clai, parte di SECNewgate, gruppo internazionale quotato a Londra, prima firma italiana nel ranking mondiale Public Relations (Holmes Report 2018).

Anno: 2019 | Pagine: 112 | Edizione: Guerini Next

ISBN: 9788868962685

Disponibilità: Disponibile

€ 16,50

Acquista il formato e-book: Amazon | Apple iBookstore | Giunti al Punto | Google Play | Kobo Books |