De superstitione

Plutarco

De superstitione


a cura di Giuseppe Lozza


Il classico di Plutarco (I-II sec. d.C.) è qui riprodotto con il testo greco a fronte e corredato da un’introduzione sintetica che contestualizza l’opera. Segue un ampio commento filologico del curatore e traduttore Giuseppe Lozza che ripercorre il testo capitolo per capitolo, mettendone in luce la rilevanza filosofica e il valore di testimonianza storica e antropologica.

Anno: 1989 | Pagine: 174 | Edizione: Guerini Studio

ISBN: 9788878021198

Disponibilità: Non disponibile

€ 15,49