Il crimine all'italiana

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Il crimine all'italiana
Sidoti Francesco

Il crimine all'italiana

Una tradizione realista, garantista, mite





Secondo un luogo comune, l’Italia sarebbe solo la patria della mafia, della corruzione e dell’evasione fiscale. Nell’immaginario collettivo siamo inaffidabili e pressappochisti. Eppure l’Italia è la patria dell’Antimafia, di Mani pulite, e ha un tasso di omicidi fra i più bassi al mondo. Esiste un’autentica specificità italiana: sta in un sano realismo, in un sistema garantista che tenta di tutelare l’imperfezione umana. Un viaggio attraverso menti eccellenti, crimini e peccati, per conoscerci meglio, perché l’antidoto migliore alla stessa «italianità» rimane la nostra cultura.
Anno: 2012 | Pagine: 250 | Edizione: Guerini e Associati

ISBN: 9788862503617

Disponibilità: Disponibile

€ 22,50