Teal Transformation. La guida per il Self Management

 
Condivisione:

È arrivata in libreria la traduzione italiana di Self Management. La guida che spiega come impostare nella pratica la transizione verso l’auto-organizzazione.

Il testo di Astrid Vermeer e Ben Wenting rappresenta un approfondimento di Reinventare le organizzazioni di Frederic Laloux, il best-seller internazionale che ha introdotto il paradigma Teal, il nuovo approccio che sta prendendo piede in tutto il mondo, dimostrando che è realmente possibile creare luoghi di lavoro che abbiano un’anima, rapporti più autentici, un senso di comunità più radicato e uno scopo significativo da perseguire.

I 10 capitoli di Self Management. Come funziona veramente, introdotti dalla prefazione di Antonio Di Stefano fondatore di Peoplerise, spiegano quindi perché e come passare dalla gerarchia al self management, ossia all’auto-organizzazione. Descrivono come avviare il cambiamento culturale, eliminando le regole non più necessarie. Affrontano il nuovo ruolo assunto dai manager e la necessità che sviluppino fiducia nella capacità dei diversi team di gestirsi autonomamente, abbandonando il bisogno di controllo. Introducono la figura del coach, illustrando i compiti e le competenze che dovrebbe avere. Identificano i possibili processi per garantire la qualità, sostituendo al concetto dei ruoli quello della suddivisione dei compiti. Trattano della gestione dei conflitti, delle emozioni e degli scontri di personalità e di come organizzare meeting orientati alla soluzione dei problemi.

Fredric Laloux ha detto: “Le intuizioni di Astrid e Ben sono tanto semplici e pratiche quanto profonde. Un libro scritto da professionisti per professionisti”. Se siete quindi curiosi di incontrare gli autori di “Self Management” restate sintonizzati, il 4 giugno a Milano ci sarà l’evento di presentazione del libro.

Condivisione: