Violenza di genere e percorsi mediterranei

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Violenza di genere e percorsi mediterranei
Bartholini Ignazia (A cura di)

Violenza di genere e percorsi mediterranei

Voci, saperi, uscite



Il volume affronta il tema della violenza di prossimità situandolo nell’area mediterranea, mostrandone le interconnessioni tra gli aspetti simbolici e le matrici socio-culturali.
Le autrici e gli autori dei saggi perseguono il tentativo di rintracciarne i retaggi patriarcali e le rappresentazioni collettive che dominano la quotidianità, ma individuano pure i fondamenti di una governance di cittadinanza nelle reti locali istituzionali e dell’associazionismo. Vengono decostruite in maniera specifica le strategie narrative utilizzate dai media mettendo in risalto il ruolo svolto dalla pubblicità sociale nel processo di agenda setting.
Il Mediterraneo è qui interpretato come un mare materno (thalassa) piuttosto che aperto (pelagos). «Riportare a galla» alcuni dei costrutti simbolici e procedurali della violenza di prossimità può contribuire alla definizione di una comune mappa di navigazione fra i generi.

Anno: 2015 | Pagine: 258 | Collana: (IEA) | Edizione: Guerini e Associati

ISBN: 9788862505864

Disponibilità: Disponibile

€ 21,50