Controcanto

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Controcanto
Toffanin Angela Maria

Controcanto

Donne latinoamericane tra violenza e riconoscimento



Violenza e riconoscimento di sé convivono nei percorsi di chi cerca di ridefinire e realizzare i propri progetti di vita attraversando molti confini, quali l’innamoramento, la migrazione, la maternità, il lavoro, il matrimonio. Le biografie di trentasei donne, giunte in Veneto dal Centro e Sud America, talvolta sposate con italiani, mettono in luce esperienze di estraniazione, violenza, disamoramenti, ma anche capacità di fronteggiarle rovesciando discriminazioni e stereotipi. Come in un controcanto, anche da storie di violenza emergono tentativi di mantenere e costruire orizzonti di vita sereni attraverso conflitti, ricomposizioni e talvolta destabilizzazioni delle asimmetrie di genere. Le vite quotidiane diventano più comprensibili se si considerano le intersezioni tra genere, condizione migratoria, «latinità», colore della pelle e processi di eroticizzazione. In questo volume gli sguardi delle «altre» permettono di svelare la violenza simbolica presente anche nelle relazioni di genere del contesto in cui viviamo.

Anno: 2015 | Pagine: 214 | Collana: (IEA) | Edizione: Guerini Scientifica

ISBN: 9788881073764

Disponibilità: Disponibile

€ 19,50