Buon governo. Un mito?

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Buon governo. Un mito?
Chiti Vannino, Della Bianca Raffaella

Buon governo. Un mito?

Le Regioni rosse tra leggenda e realtà

Introduzione di Lodovico Festa e Giulio Sapelli
Due punti di vista, uno spunto per pensare

Acquista il formato e-book: Amazon | Apple iBookstore | Bookrepublic | Giunti al Punto | Google Play | IBS.it | Libreria Rizzoli |

Vannino Chiti e Raffaella Della Bianca si incontrano e si scontrano sulla valutazione del fiore all’occhiello della sinistra: le amministrazioni dell’Emilia, della Toscana, della neo-nata Liguria. Per l’uno sono state un modello da estendere a tutto il territorio nazionale, per l’altra un’ulteriore fonte di burocratizzazione da revisionare, se si vuole migliorare le istituzioni. Nell’introduzione Festa sostiene che se «si potesse disegnare con la bacchetta magica, un’Europa federale delle Regioni, invece che degli Stati, sarebbe molto migliore e vivibile». Per Sapelli, invece, il problema delle Regioni rosse nasce anche dalla «crisi antropologica di una cultura politica: quella comunista».


Buon governo. Un mito? è anche su Facebook, nella pagina dedicata alla collana Sì sì no no.

Anno: 2015 | Pagine: 123 | Collana: (SN) | Edizione: Guerini e Associati

ISBN: 9788862505833

Disponibilità: Disponibile

€ 12,50