Medie eccellenti

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Medie eccellenti
Luigi Serio

Medie eccellenti

Le imprese italiane nella competizione internazionale

Prefazione di Alessandro Baroncelli
contributi di Gabriele Barbaresco, Patrizia Cappelletti, Giovanni Lanzone
Non serve essere grandi per essere competitivi

Acquista il formato e-book: Amazon | Apple iBookstore | Bookrepublic | Google Play | Kobo Books | LaFeltrinelli.it |

Mai come in questi ultimi tempi l’interesse verso le aziende italiane è cresciuto in maniera significativa. In parte ciò è dovuto alle performance di tutto rispetto delle imprese del Made in Italy nel mondo, che hanno proposto soluzioni e formule vincenti sul mercato, diverse e più competitive rispetto ai consolidati concorrenti stranieri. Le aziende italiane sono diventate player globali in maniera più esplicita, favorendo processi di acquisizione e ponendosi all’attenzione come una formula originale, per certi versi iconica, di modello di management.
Il dibattito sul potenziale di un «modello italiano di management», tuttavia, è ancora timido, rimane ancorato a categorie molto tradizionali e a una lettura per differenza rispetto a standard e benchmarking ricostruiti sulla copiosa letteratura manageriale, condizionata dall’osservazione esclusiva del funzionamento della grande impresa multinazionale.
Il libro, muovendo da prospettive di analisi metodologiche differenti, converge e descrive un modello italiano di impresa, che presenta caratteristiche di vantaggio competitivo proprie e che coniuga in maniera originale ed efficace le risorse a sua disposizione, economiche e sociali.
Imprese, dunque, che sono medie per dimensione e organizzazione del lavoro, per differenza dalle piccole e dalle grandi, ma eccellenti in chiave di performance nella competizione globale.

Anno: 2017 | Pagine: 208 | Collana: (SMA) | Edizione: Guerini e Associati

ISBN: 9788862506601

Disponibilità: Disponibile

€ 21,50