Un welfare aziendale per le donne

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • Un welfare aziendale per le donne
Di Nardo Filippo (a cura di)

Un welfare aziendale per le donne

Strumenti a sostegno della conciliazione vita-lavoro

prefazione di Andrea Keller


Le donne costrette a rinunciare al lavoro a causa degli impegni familiari sono quantificabili, secondo l’Istat, in circa 10 milioni in un arco temporale di 10 anni. In altri termini, questo significa che il 41% della popolazione femminile tra i 18 e i 74 anni ha dovuto, forzatamente, rinunciare al lavoro o ad opportunità di carriera e di crescita professionale. Questo, a causa di impegni di natura familiare, compresa la gravidanza, che non permettono in molti casi una virtuosa conciliazione dei tempi. Il welfare aziendale per le donne è un valido strumento di sostegno nella condizione lavorativa e di carriera soprattutto nell’ottica di una conciliazione tra gli impegni di lavoro e quelli del carico familiare. Rispetto agli strumenti di natura statale e a quanto indicato dalle norme in tema di maternità, sostegno familiare e conciliazione dei tempi, il welfare aziendale rappresenta un’integrazione privata di grandissimo valore e utilità. Un’opportunità che in molti stanno cogliendo. Il libro contiene l’indagine Manageritalia - Edenred 2017 su welfare aziendale e donne manager.

Anno: 2017 | Pagine: 192 | Edizione: Guerini Next

ISBN: 9788868961527

Disponibilità: Disponibile

€ 20,00