I pensieri del salmone

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre immagini

  • I pensieri del salmone
Carlino Giovanni

I pensieri del salmone

Contro l'ipocrisia del management moderno



Spesso, nelle imprese di oggi, si respira una brutta aria, fatta di parole vuote e consuetudini dure a morire. L’autore di questo libro, da trent’anni consulente e manager ad alto livello, dopo averne «viste e sentite troppe», sceglie di nuotare contro corrente, come i salmoni. E di raccontare come funzionano davvero le cose, dietro gli slogan manageriali e le ipocrisie che spesso connotano la vita quotidiana in azienda.
Uno sguardo distaccato, ironico e a volte sarcastico sulle dinamiche, palesemente sbagliate ma spesso consolidate, che rischiano di travolgere spirito di iniziativa, volontà di innovazione, propensione al cambiamento. Complessità, branding, valore, talento, meritocrazia, stock option, EBITDA, leva finanziaria solo sono alcune delle parole d’ordine (ingannevoli o male utilizzate) dietro cui si nasconde una «malattia ben chiara da diagnosticare, ma di cui è difficile definire l’eziologia, la prognosi e soprattutto la terapia».
Questo piccolo libro aiuta il lettore a esercitare uno sguardo diverso, laterale e vivacemente critico, per provare a risalire la corrente di quel fiume che impedisce di lavorare bene.

Anno: 2016 | Pagine: 120 | Edizione: Guerini Next

ISBN: 9788868960964

Disponibilità: Disponibile

€ 12,00